spacer
recinto
Un po' di storia
Il recinto dell’Annunziata Vecchia prende il nome dalle monache che, dal 1480, dimorarono nel “Monistero formale” fino al 1748, anno in cui si trasferirono nel nuovo Convento vicino alla porta principale della città, oggi Palazzo dell’Annunziata.
Il recinto
Nella piazza del Duomo, a sinistra, c’è un arco che nasconde il recinto, qui si affacciano le finestre e gli usci delle case del piano terra e dei piani sovrastanti. A metà delle scale c’è una piccola edicola votiva, la Madonnina con l’Angelo, l’Annunziata. Si è presi dalla particolarità del posto e poco si può immaginare della veduta che si apre quando si raggiunge il lungo terrazzino.
Il terrazzino
Corre lungo la casa ed offre alla vista secoli di storia che catturano lo sguardo...
Le grotte rupestri, le chiese Sant’Agostino, a strapiombo sul torrente, San Pietro Barisano, in parte scavata e in parte costruita. Poi conventi giardini terrazze stradine che fanno da tetto alle abitazioni sottostanti. E al Piano il Palazzo dell’Annunziata, la Chiesa di San Francesco d’Assisi, il Castello. Infine la città di oggi.
Sul lungo terrazzino vi sono le camere dell'appartamento "all’Annunziata Vecchia".
all'Annunziata Vecchia - Recinto Annunziata Vecchia, 13 - 75100 Matera (MT) - Italy - Tel (+39) 330 364753 info@annunziata.matera.it ©2012 all'Annunziata Vecchia - All Rights Reserved
Design by Massimo Casiello